Maltempo: più corse regionali rispetto al programma previsto

Maggiori i collegamenti in alcune regioni dell’arco alpino e nel Lazio

Roma, 1 marzo 2018

Più corse regionali rispetto a quelle programmate per il maltempo.

Il traffico ferroviario regionale nel Nord e Centro Italia procede senza particolari criticità, in base al programma definito dal Piano neve e gelo di Rete Ferroviaria Italiana.

In alcune regioni dell’arco alpino e nel Lazio, i treni stanno circolando in quantità superiore, garantendo più collegamenti. Nelle prossime ore e per la fascia pendolare del pomeriggio, è previsto, compatibilmente con la situazione meteorologica, un ulteriore aumento delle corse.

Sull’asse ferroviario Milano – Roma – Napoli, sta attualmente circolando l’80% dei treni alta velocità. Nella mattinata, sono stati registrati rallentamenti medi di 60 minuti per il guasto di tre convogli sulla dorsale Milano – Roma.

Informazioni sulle corse cancellate e sulle soluzioni di viaggio alternative sono disponibili sui canali di comunicazione delle Imprese ferroviarie.

In base alle attuali previsioni meteorologiche, si stima che la situazione ferroviaria possa ritornare alla normalità a partire da domani, venerdì 2 marzo. Nelle prossime ore, RFI incontrerà le imprese di trasporto per definire il programma di circolazione dei prossimi giorni sulla base del bollettino meteo della Protezione Civile.

RFI continuerà a dare aggiornamenti sulla situazione in atto e sulle misure previste.