Inaugurata la stazione di Pisa San Rossore dopo gli interventi di riqualificazione

Interventi realizzati da Rete Ferroviaria Italiana

Interventi realizzati da Rete Ferroviaria Italiana

Pisa, 15 marzo 2016

Un secondo accesso alla stazione, quattro nuovi ascensori per abbattere le barriere architettoniche, interventi strutturali sulle banchine e nel sottopassaggio, illuminazione a led sui marciapiedi di arrivo e partenza dei treni, più efficace segnaletica di orientamento.

Sono gli interventi realizzati da Rete Ferroviaria Italiana nella stazione ferroviaria Pisa San Rossore, inaugurati oggi da Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, e Efisio Murgia, Direttore Produzione Toscana di RFI.

I lavori, valore economico complessivo circa un milione di euro, migliorano l’accessibilità e la funzionalità di uno degli hub ferroviari più importanti della regione, posizionato strategicamente vicino alla celebre Piazza dei Miracoli e alla zona universitaria, frequentato ogni giorno da circa 5mila viaggiatori e servito dai collegamenti delle linee Pisa - Genova e Pisa - Lucca.

“Abbiamo scelto di riqualificare e migliorare Pisa San Rossore - ha sottolineato Efisio Murgia, Direttore Produzione Toscana di RFI - per l’importanza che la stazione ha per la città e per il territorio e per contribuire a incrementarne l’attrattiva turistica ed economica. Fondamentale nel corso dei lavori è stata la proficua sinergia attivata con l’Amministrazione comunale che, grazie anche agli interventi effettuati dall’Azienda per la Mobilità, ha contribuito a migliorare l’interscambio modale con tutte le realtà di trasporto che hanno capolinea nell’area della stazione”.

A questi si aggiungo i lavori eseguiti da Pisamo per conto del Comune di Pisa: l’installazione di una nuova stazione di Ciclopi, il bike sharing del Comune di Pisa che con oltre 1600 prelievi/anno ogni 1000 abitanti è il sistema più utilizzato d'Italia. E poi la valorizzazione dell’ingresso da via Giunta ed Andrea Pisano con il divieto di fermata. 

"È un intervento importante. La Stazione di San Rossore ha anche un'importante funzione urbana, di servizio ai poli universitari, all'ospedale e all'offerta turistica più importante della città - commenta il sindaco di Pisa Marco Filippeschi - il Comune interviene potenziando il bike sharing, in uno snodo intermodale molto importante, confidando in un nuovo successo. E si avvia una riqualificazione che dovrà presto impegnare anche i privati. Dobbiamo guardare in modo nuovo ad un comparto urbano che dà l'immagine di Pisa. L'alleanza con Rete Ferroviaria Italiana è un punto di forza e di partenza".