Inaugurata la piattaforma girevole di Fortezza

Valenza storica del manufatto

Valenza storica del manufatto. 300mila euro l’investimento di Rete Ferroviaria Italiana

Bolzano, 3 agosto 2016

Inaugurata, il primo d’agosto, la piattaforma girevole di Fortezza.

La struttura era inizialmente posizionata a nord sul lato opposto rispetto alla stazione, in una posizione che avrebbe interferito con il tracciato della nuova linea AV-AC del Tunnel di Base del Brennero (BBT).

Per questo motivo è stata smontata pezzo per pezzo, ricostruita e riposizionata a sud, vicino alla pista ciclabile, per dare massima visibilità al manufatto, considerata la sua valenza storica.

Prima della seconda guerra mondiale nella stazione di Fortezza esistevano due piattaforme girevoli di 15 e 17 metri che sopperivano al limitato numero di binari dell’impianto.

La loro funzione era di ruotare le locomotive che all’epoca potevano viaggiare solamente in un senso di marcia.

Negli anni ’50 sono stati potenziati i binari e le due strutture sono state rimpiazzate con un’unica piattaforma girevole di 18 metri, adatta alla lunghezza delle locomotive a vapore circolanti sulla linea del Brennero, tra cui la 741.

300mila euro l’investimento di Rete Ferroviaria Italiana.