Su nugo magazine la mostra dedicata a Paul Klee

Ispirazioni di viaggio a portata di click con nugo magazine, la rivista travel digitale che affianca la nuova app nugo, per ampliare e arricchire l’esperienza di viaggio. Tra gli appuntamenti da non perdere l'esposizione dedicata a Paul Klee, al Mudec di Milano fino al 3 marzo 2019

9 novembre 2018

Con una rassegna in programma fino al 3 marzo, il Mudec di Milano racconta la fascinazione di Paul Klee per il primitivismo.

In quasi 100 opere provenienti da musei e collezioni private, Klee. Alle origini dell’arte mostra tutta la complessità del maestro dell’Espressionismo, la cui maturità artistica è stata influenzata dal confronto con le epoche preclassiche, come l’Egitto faraonico, e con quelle al suo tempo considerate barbariche o di decadenza, come il periodo tardo-antico.

È un viaggio in Italia nel 1901 e 1902 a destare nel pittore bernese l’interesse per tutto ciò che nell’arte è selvaggio e primitivo. Al cospetto delle meraviglie paleocristiane di Roma, si sente epigono, erede tardivo di un’illustre civiltà giunta al tramonto.

Trasformerà quella delusione in stile, abbandonando il gusto monumentale della formazione ricevuta a Monaco e abbracciando progressivamente nuove forme espressive, in cui al senso di nostalgia si unisce un’inclinazione alla beffa, al pastiche, alla caricatura, alla deformazione.

L'articolo integrale di Ilaria Danesi è disponibile su nugomagazine.it

I VANTAGGI PER I CLIENTI TRENITALIA IN VISITA ALLA MOSTRA
I viaggiatori in possesso di CartaFRECCIA potranno accedere alla mostra in due al prezzo di una sola persona presentando la carta fedeltà di Trenitalia e il biglietto delle Frecce, in formato digitale o cartaceo, con il quale hanno raggiunto Milano in una data precedente al massimo di tre giorni rispetto a quella della visita.

Visita il profilo Instagram di nugo magazine