Note, l'editorale dell'AD Trenitalia Iacono :" Rock e Pop, la nuova musica per gli italiani"

Il settimanale dedicato ai clienti del trasporto regionale accompagnerà il roadshow dei nuovi treni regionali

di Orazio Iacono, AD e DG di Trenitalia, disponibile anche su ISSUU

Sono giorni importanti per Trenitalia. Il lavoro di tante persone, di colleghe e colleghi pieni di passione, prende forma mostrando agli italiani due nuovi treni che tra non più di 500 giorni inizieranno a cavalcare questa splendida terra chiamata Italia, a cominciare dall’Emilia Romagna. Avrete sicuramente letto negli ultimi mesi di un investimento importante da parte nostra per rilanciare il Trasporto Regionale. 

Orazio Iacono AD Trenitalia

Quattro miliardi e mezzo di euro per due gare con l’obiettivo di acquistare fino a 300 treni Rock e 150 Pop. Investimenti sicuramente importanti, senza precedenti in Italia.

Non dobbiamo poi dimenticare che un buon 25% della flotta è stato già sostituito con 250 nuovi treni già consegnati, acquistati negli anni precedenti con 2 miliardi di euro. Investimenti che vanno di pari passo a una profonda trasformazione dell’azienda, producendo un risultato importante in termini di puntualità reale percepita dal cliente al 90,6% e cancellazioni imputabili a Trenitalia ridotte allo 0,4%.

Un aumento della soddisfazione del cliente nel complesso passata dal 72,3% del 2012 all’82,6% del 2017. Soddisfatti? No! Vogliamo fare di più. Convincere gli italiani che questa scommessa si può vincere tutti insieme. Con le Regioni che, scommettendo su contratti di lunga durata, possono ridurre sensibilmente l’età media della flotta fino a 10,9 anni entro il 2023; intorno ai clienti, vero perno sul quale abbiamo progettato ogni singolo dettaglio; per i nostri dipendenti, per continuare a migliorare la loro esperienza di lavoro.

Due nuovi treni made in Italy realizzati a Pistoia e a Savigliano, progettati all’insegna dell’esperienza di viaggio dei passeggeri. Sedili di nuovissima generazione per garantire elevati livelli di comfort. Finestrini più ampi per godere delle bellezze del Paese; fino a 16 posti bici e aree per il passeggino o il famoso “poggia bimbo” nella toilette universale. Rock e Pop saranno dotati di rete WiFi; di un sistema di videocamere di sorveglianza a circuito chiuso; di monitor informativi per i passeggeri;di people counter per il conteggio dei viaggiatori; di un impianto di climatizzazione di ultima generazione a elevata silenziosità, in grado di regolare il proprio funzionamento in base all’occupazione dei convogli. Treni eco-friendly con prestazioni sostenibili anche grazie a una tecnologia capace di fornire al macchinista informazioni utili a minimizzare i consumi in marcia e a veicolo fermo.

Da Jazz & Swing a Rock & Pop, generi musicali tra i più conosciuti. La musica come elemento positivo. Questo è quello che chiediamo, questo è ciò che vogliamo da tutti noi. Positività nell’affrontare questa immensa sfida del rilancio del Trasporto Regionale in Italia.

Vi aspettiamo nelle principali piazze per accompagnarvi nella visita dei due prototipi. Sarà l’occasione per illustrarvi tutte le novità del Pop e del Rock e l’energia che quotidianamente ci mettiamo per migliorare il viaggio di oltre un milione e mezzo di persone al giorno. Welcome to the show, perché la musica sta cambiando.

Visita la sezione #lamusicastacambiando