• Home >
  • Infomobilità

RFI, investimento mortale: dalle 9 circolazione ferroviaria in progressiva normalizzazione

Fortemente rallentata dalle 5.40 fra Roma Termini e Casilina, attivati bus sostitutivi

Fortemente rallentata dalle 5.40 fra Roma Termini e Casilina, attivati bus sostitutivi

Roma, 27 gennaio 2016

Dopo il nulla osta dell’Autorità giudiziaria, dalle 9 la circolazione ferroviaria fra Termini e Casilina sta tornando progressivamente alla normalità dopo i forti rallentamenti registrati a partire dalle 5.40 di questa mattina, causati da un investimento mortale in prossimità della stazione Roma Casilina.

A Roma Casilina la circolazione è stata sospesa solo sui binari interessati dall’incidente. Sugli altri binari la circolazione è proseguita anche se con forti ritardi e limitazioni di percorso. 

Le linee interessate sono state la (FL4) dei Castelli, la (FL6) di Cassino, la (FL7) di Formia e la (FL8) di Nettuno.

Trenitalia ha attivato, a rinforzo dei treni, un servizio con autobus sostitutivi nelle stazioni di Ciampino e di Campoleone.

Gli effetti: 1 Intercity e 12 regionali hanno viaggiato con ritardi fino a 90 minuti, 16 regionali sono stati cancellati,  1 Intercity e 18 regionali sono stati limitati nel percorso, 2 Intercity hanno viaggiato sul percorso via Cassino.

Notizie e informazioni utili della tua regione


Clicca sulla regione che ti interessa clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige