Trenitalia: replica a nota Pendolari Mugello

Riguardo alla nota diffusa dal comitato dei pendolari del Mugello, che denuncia un peggioramento del servizio ferroviario sulla linea faentina, sono necessarie e utili alcune precisazioni.

Innanzitutto nessun Minuetto è stato sottratto alla linea del Mugello per essere destinato altrove. Il loro utilizzo è diminuito, per guasti e problemi tecnici, sui quali abbiamo chiesto al produttore e manutentore del treno di intervenire con adeguati provvedimenti e in tempi rapidi, ma siamo ben lontani dalle percentuali indicate sempre nella nota. Infatti, nei primi 20 giorni di ottobre l’87% delle corse sulla faentina sono state comunque realizzate con i Minuetto. 

Va detto, inoltre, che Trenitalia ha investito e investirà ancora per consentire la completa manutenzione di questi  treni, anche in orari notturni, nell’impianto fiorentino del Romito, in aggiunta a quello dell'Osmannoro.

Infine, anche la puntualità della linea, dal  1 Gennaio al 20 Ottobre, è stata del 93,4% contro il 91,2% dell’anno 2014, con performance tra le migliori dell’intera Regione.