Linea Civitanova-Albacina: due nuove fermate a Macerata Università e Tolentino

L'investimento è pari a 3 milioni di euro di cui 2 milioni e 700 mila a carico della Regione Marche

Ancona, 7 marzo 2019

Due nuove fermate si aggiungeranno a breve sulla linea Civitanova-Albacina: Macerata Università e Tolentino.

È il risultato dell’incontro che si è tenuto stamattina ad Ancona tra l’assessore regionale ai Trasporti, Angelo Sciapichetti e il responsabile commerciale della direttrice Adriatica di Rete Ferroviaria Italiana, società del Gruppo Fs Italiane, al quale erano presenti i sindaci di Macerata, Romano Carancini e di Tolentino Giuseppe Pezzanesi e il Rettore dell’Università di Macerata, Francesco Adornato.

L’investimento economico per la fermata di Macerata Univesità sarà in totale di 1.650.000 euro di cui 300.000 a carico di RFI e il restante della Regione Marche, per Tolentino di 1.350.000, tutto a carico della Regione Marche

Ma le buone notizie non si limitano alle due nuove fermate. A queste si aggiungerà l’importante opera di riqualificazione della rete infrastrutturale e dei servizi ferroviari con gli interventi di elettrificazione del tratto Civitanova –Albacina, dove sono in corso i lavori propedeutici.

I lavori riguarderanno interventi di ristrutturazione delle stazioni di Montecosaro, Morrovalle, Corridonia/Piediripa, Macerata, Tolentino, San Severino Marche, Castelraimondo, Matelica.