Aggressione a bordo di un Frecciarossa: il treno 9309 a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

Bologna, 7 novembre 2019

Il treno 9309, Torino a Roma, è rimasto fermo dalle 10.50 alle 11.50 circa nella stazione Bologna Centrale sotterranea per accertamenti da parte dell’Autorità Giudiziaria.

I controlli sono stati necessari per verificare la dinamica e le cause dell’aggressione, a bordo treno e durante il viaggio da Milano a Bologna, da parte di un operatore della ditta esterna che effettua servizi di pulizie a una dipendente della ditta esterna che effettua i servizi di ristorazione.

I passeggeri hanno proseguito il viaggio con i treni successivi in quanto il convoglio del treno 9309 è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti della Polizia scientifica.