Premio Sviluppo Sostenibile 2017: Trenitalia premiata a Ecomondo

La società di Trasporto del Gruppo FS sul podio per i suoi nuovi treni Rock e Pop

Rimini, 9 novembre 2017

Trenitalia sul podio in occasione del Premio Sviluppo Sostenibile 2017 per i suoi nuovi treni Rock e Pop progettati e costruiti all’insegna del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale.

La premiazione si è tenuta a Rimini, alla ventunesima edizione di Ecomondo, la fiera internazionale dedicata alla green e circular economy in corso nel centro fieristico romagnolo proprio in questi giorni.

Giunto quest’anno alla sua nona edizione, il Premio Sviluppo Sostenibile è un importante riconoscimento assegnato a quelle aziende che hanno saputo coniugare qualità ambientale e competitività industriale. Al Premio, promosso dalla Fondazione Sviluppo Sostenibile e da Ecomondo, è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Risultata tra le migliori 10 imprese italiane nella categoria “Mobilità Sostenibile”, Trenitalia è stata premiata per l’impegno profuso sul fronte del trasporto regionale con i 450 nuovi convogli - complessivamente 300 Rock e 150 Pop - che verranno consegnati a partire dalla primavera del 2019.

I nuovi treni regionali di ultimissima generazione, sempre più efficienti e dalle elevate prestazioni in ambito di risparmio energetico, rivoluzioneranno positivamente l’esperienza di viaggio dei clienti. Qualità che hanno permesso l’accesso al meccanismo incentivante dei Certificati Bianchi, titoli che premiano gli investimenti ad alta efficienza energetica.

Le nuove flotte regionali sono eco-friendly
I materiali di costruzione sono riciclabili per oltre il 92%. Consumano il 30% di energia in meno rispetto alle versioni precedenti. Sono dotati di una modalità in grado di minimizzare i consumi a veicolo fermo. L’illuminazione per i passeggeri è a LED.

La società di trasporto del Gruppo FS - prima grande impresa ferroviaria europea ad aver ottenuto la Certificazione Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza sul lavoro - consolida ancora una volta le proprie iniziative volte a migliorare la mobilità e a renderla sempre più ecosostenibile.