In Italia, ad Alta Velocità

Sempre più turisti stranieri scelgono il treno per raggiungere e viaggiare nel Belpaese

Roma, 12 maggio 2018

Sulle Frecce Trenitalia cresce il numero dei passeggeri internazionali e dei servizi dedicati al cliente estero.

Non solo europei, ma anche americani, asiatici, sudamericani e australiani. Sono sempre di più i turisti che scelgono il treno per raggiungere e viaggiare lungo il Belpaese. Secondo gli ultimi dati ammonta a 6,5 milioni il numero dei biglietti venduti nel 2017 sui canali internazionali, con un incremento del 25% nei primi quattro mesi del 2018 e una previsione di oltre 8 milioni di passeggeri trasportati alla fine dell’anno.

Alle porte dell’alta stagione saranno sempre più i turisti esteri a scegliere le Frecce per visitare le maggiori città italiane, perle d’arte, storia e cultura, ma anche destinazioni irrinunciabili per lo shopping e la buona cucina. La linea AV Napoli - Roma - Firenze - Bologna - Venezia è considerata la Golden Route, con la Roma - Firenze in testa alla classifica delle tratte più percorse, seguita dalla Firenze - Venezia e dalla Roma - Napoli. Tra i collegamenti internazionali con l’Italia, invece, quello di maggior successo è il Thello che da Parigi permette di raggiungere Milano o Venezia in una sola notte. I passeggeri overseas provengono infatti per la maggior parte dall’Europa (57%), seguiti dagli Stati Uniti (27%), con un’espansione nei mercati meno tradizionali: Asia (8%), Australia (4%) e Sud America (3%).

A scegliere il treno è prevalentemente il viaggiatore leisure, al quale sono riservate tariffe scontate e promozioni riservate a singoli, coppie, famiglie e gruppi. Ma anche a grandi comitive. Queste possono infatti noleggiare l’intero treno, per raggiungere la destinazione desiderata in occasione di un evento particolare o per beneficiare di un servizio completamente dedicato. In crescita, inoltre, i clienti business dall’estero, che dimostrano di apprezzare sempre di più i comfort pensati per la clientela TOP, con un aumento dei biglietti venduti in prima classe del 57% nel 2017 rispetto al 2016. L’eccellenza del livello Executive sul Frecciarossa 1000 è stata infatti confermata dal mensile britannico Monocle, con la recente consegna a Trenitalia del premio Travel Top 50 2017-2018.

L’aumento dei flussi turistici sui treni non è solo frutto di un incremento della domanda, ma anche dell’attenzione che FS Italiane ha dedicato alla customer care internazionale, come quella riservata ai clienti cinesi e certificata Welcome Chinese o la possibilità per i passeggeri stranieri di degustare gratuitamente cibi e vini italiani su alcuni convogli selezionati. Ma anche la facilità di acquisto del biglietto nei 18.358 punti vendita, come le biglietterie delle imprese ferroviarie partner in Europa o le agenzie di viaggio autorizzate nel resto del mondo. Oltre al sito ufficiale e all’APP Trenitalia. E in vista dell’alta stagione l’attenzione è destinata a crescere con servizi sempre più internazionali, tra cui nuovi accordi con compagnie aeree e marittime. Per un viaggio sempre più integrato.