Cresce la rete di vendita nelle stazioni della Valle D'Aosta

Nove nuove self service

Aosta, 13 giugno 2019

Al via il piano di installazione di nove nuove emettitrici self service nelle stazioni di Donnas, Pont-Saint-Martin, Châtillon, Hône, Nus, Verrès e Aosta per l’acquisto dei biglietti di Trenitalia in Valle d’Aosta.

Saranno in tutto 14, accettano il pagamento con POS, banconote e monete. L’acquisto del biglietto è facile e intuitivo; attraverso un menù si conclude l’operazione guidati da messaggi audio e luminosi. In vendita tutte le tipologie di biglietti, dal trasporto regionale alla lunga percorrenza, comprese le Frecce. Le nuove self service si possono utilizzare anche per i cambi prenotazione, attraverso la semplice lettura del codice a barre del biglietto da cambiare, evitando così qualsiasi inserimento manuale.

I monitor sono anche un’importante vetrina promozionale per la diffusione di contenuti di promozione turistica del territorio regionale con la diffusione in sei lingue.

Saranno tutte collegate in rete e il loro funzionamento sarà monitorato in tempo reale rendendo più rapidi e sicuri gli accertamenti, le verifiche tecniche e gli interventi di ripristino. Sistemi antieffrazione, dispositivi di allarme e cassaforte interna ne aumentano la sicurezza contro i furti.

Con il Contratto di Servizio, a partire da dicembre 2019, è previsto un incremento dei servizi nelle stazioni - nuove biglietterie e punti informativi -  a disposizione delle persone, pendolari e turisti, che utilizzano il treno come mezzo di trasporto.