Area stazione Belluno: scoppio in cantiere, circolazione sospesa per circa un’ora

Per consentire primi soccorsi e rilievi Autorità. Scoppio probabilmente legato ad attività manutenzione mezzo d’opera ditta esterna, intervenuti i Vigili del Fuoco

Belluno, 24 settembre 2018

È ripresa alle 16.50 la circolazione ferroviaria nella stazione di Belluno. Il traffico in ingresso e in uscita era stato sospeso alle 15.55 per consentire i primi soccorsi e rilievi delle Autorità, in seguito a uno scoppio avvenuto in un’area di cantiere non interessata dalla circolazione dei treni.

Sono in corso accertamenti da parte dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle Autorità per determinare l’origine dello scoppio, che potrebbe essere legato alle attività di manutenzione di un mezzo d’opera di proprietà di una ditta appaltatrice esterna.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine e il 118 che ha soccorso tre operai della ditta appaltatrice.

Al momento non si registrano danni all’infrastruttura ferroviaria e al fabbricato di stazione.

Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi con autobus.