• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Renato Mazzoncini incontra una delegazione delle Ferrovie estoni

L'AD di FS Italiane ha ricevuto presso la sede centrale del Gruppo Erik Laidvee, Presidente del consiglio di amministrazione di AS Eesti Raudtee

Roma, 11 maggio 2018

L'Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane Renato Mazzoncini ha incontrato oggi a Roma una delegazione delle Ferrovie estoni guidata da Erik Laidvee, Presidente del consiglio di amministrazione di AS Eesti Raudtee la società che gestisce le linee ferroviarie in Estonia.

Il numero uno di FS Italiane ha illustrato ai colleghi le tecnologie avanzate del sistema Alta Velocità/Alta Capacità italiano.

La visita della delegazione ha l’obiettivo di studiare le moderne tecnologie del sistema ferroviario del nostro Paese, in particolare i sistemi di sicurezza (safety) e di gestione del traffico ferroviario.  

Le ferrovie estoni sono coinvolte nello sviluppo di Rail Baltica I e Baltica II, Corridoi strategici per lo sviluppo del traffico ferroviario nell’area che collega la Polonia con la Finlandia, passando per l’Estonia. I Corridoi sono parte del TEN-T North Sea Baltic corridor.

Il progetto Rail Baltica I prevede l’elettrificazione e l’installazione di sistemi di segnalamento sulla linea ferroviaria (119 km), che dal confine polacco-lituano arriva fino alla città di Kaunas (Lituania). L'investimento è pari a 380 milioni di euro.

Con il progetto Rail Baltica II, più complesso ed esteso, saranno realizzati oltre 600 km di linea elettrificata, da Kaunas a Tallinn (Estonia), per un investimento di circa 5 miliardi di euro. È allo studio anche un collegamento sottomarino fino a Helsinki, in Finlandia (92 km). 

FS Italiane sta esaminando i Progetti Rail Baltica I e II sia per quanto riguarda le attività di ingegneria (progettazione, supervisione lavori e altri servizi di consulenza) sia per le eventuali attività di Operation & Maintenance.

La delegazione delle Ferrovie estoni ha visitato anche gli impianti di manutenzione dei treni ad alta velocità Frecciarossa 1000 di Napoli e la Sala Operativa di Bologna.