• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Rallentamenti dorsale AV e trasporto regionale: Trenitalia potenzia informazioni e assistenza

Previsti rimborsi del 50% per ritardi di oltre 120 minuti e del 25% per ritardi fra 60 e 119 minuti

Roma, 6 novembre 2019

A seguito dei rallentamenti registrati sulla dorsale Alta Velocità Milano - Roma e nel trasporto regionale e metropolitano nei nodi di Milano, Firenze e Roma, da stamani oltre 120 addetti di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) sono impegnati per assistere e informare i viaggiatori.

Sono state assistite oltre 10mila persone con snack e bevande a bordo dei treni e nelle stazioni e potenziata l’informazione, attraverso la sezione Infomobilità di trenitalia.com, il servizio di smart caring (sms, mail, messaggi infopush dell’app Trenitalia) e il numero verde gratuito 800 89 20 21.

Previsti rimborsi del 50% per ritardi di oltre 120 minuti e del 25% per ritardi fra 60 e 119 minuti.

Per le Frecce di Trenitalia rimborso del 25% in bonus anche per ritardi fra 30 e 59 minuti. Ai passeggeri che hanno rinunciato al viaggio per la cancellazione del proprio treno o per ritardo in partenza superiore a un’ora sarà rimborsato integralmente il biglietto. È possibile richiedere il rimborso per rinuncia al viaggio prima della partenza presso le biglietterie di Trenitalia o compilando l’apposito web form disponibile sul sito web trenitalia.com.

L’indennizzo per ritardo è disponibile trascorse 24 ore dal viaggio e fino a dodici mesi successivi nelle seguenti modalità:

  • compilando l’apposito web form disponibile sul sito web di Trenitalia;
  • su trenitalia.com solo per i biglietti acquistati on line o su app, utilizzando la funzionalità “Richiedi Indennizzo” o Rimborso disponibile dopo aver richiamato il dettaglio del viaggio o dall'area riservata;
  • all’agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto;
  • presso qualsiasi biglietteria;
  • al call center, solo per i biglietti acquistati tramite il call center, su trenitalia.com e app.

Trenitalia consiglia di registrarsi in fase di acquisto del biglietto per essere costantemente aggiornati sullo stato del proprio treno.