• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Museo di Pietrarsa: nel fine settimana di Pasqua oltre 2.500 visitatori

Grande successo per l’apertura straordinaria

Napoli, 18 aprile 2017

Grande successo per l’apertura straordinaria a Pasqua e Pasquetta con oltre 2.500 visitatori al Museo Ferroviario di Pietrarsa .

Turisti provenienti da ogni angolo del mondo hanno scelto di trascorre l’ultimo fine settimana, e consumare la tradizionale "colazione al sacco” del lunedì dell’Angelo, negli ampi spazi del polo museale della Fondazione FS Italiane che con i suoi giardini si affaccia, come vera e propria terrazza sul mare, sul Golfo di Napoli.

Come raggiungere il Museo di Pietrarsa

Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, Traversa Pietrarsa - 80146 - Napoli
 


In treno
La stazione di Ferrovie dello Stato Italiane interna al Museo è Pietrarsa - S.Giorgio a Cremano. È possibile acquistare il biglietto di viaggio su trenitalia.com, presso le biglietterie in stazione e alle self-service. Per chi arriva alla stazione di Napoli Centrale, basta recarsi alla stazione sotterranea di Napoli Piazza Garibaldi, banchina della Metro linea 2 di Trenitalia. I treni che fermano al Museo sono quelli diretti a Salerno o a Torre A. Centrale/Castellammare.
È previsto uno sconto di €1,50 sul biglietto intero di ingresso al Museo per chi raggiunge in treno metropolitano il Museo di Pietrarsa.

In automobile
Per chi proviene dalla A1 Roma Napoli: uscita Napoli Centro - Via marittima direzione Portici, alla fine di Via San Giovanni a Teduccio svoltare a destra in Via Pietrarsa.
Per chi proviene da Salerno, percorrendo l’autostrada A3 prendere l'uscita Ercolano - Bellavista o S. Giorgio a Cremano direzione Napoli.
I visitatori potranno parcheggiare comodamente la propria auto usufruendo del parcheggio custodito “Pietrarsa Parking”, convenzionato e riservato ai visitatori del Museo. Il parcheggio si trova in via Pietrarsa a soli 30 metri dall’ingresso museale.

In Autobus
Con i mezzi dell’ANM: da Piazza Garibaldi prendere gli autobus 254 e 256 direzione San Giorgio a Cremano; da Via Marina/Viale Amerigo Vespucci gli autobus 157, 254, 255 e 256 direzione Portici, fermata Napoli-Pietrarsa.

In taxi
Il Museo è raggiungibile anche in taxi direttamente dalla stazione Centrale, dall'aeroporto e dai principali alberghi cittadini.
La tariffa prevista è quella in vigore nel Comune di Napoli, essendo il sito museale ubicato nel territorio del Comune di Napoli, e secondo quanto indicato dal tassametro.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito dedicato del Comune di Napoli.

Per i visitatori diversamente abili o con mobilità ridotta
Il Museo predispone di un accesso facilitato per tutti i visitatori diversamente abili o con mobilità ridotta.
Per accedere al sito museale si prega di telefonare preventivamente al numero 081 472003 (opzione 1 o 2), per prenotare l’ingresso dedicato dal cancello carrabile, con attraversamento a raso, a cura del personale di stazione.

Visita il sito del Museo

Leggi anche:

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugura il Museo di Pietrarsa

La Freccia di aprile: "Meet Pietrarsa" di Paolo Rumiz

Su La Freccia di aprile la cover dedicata al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa