• Home >
  • Gruppo FS Italiane

La Freccia Arte celebra i 40 anni di Arte Fiera

Edizione speciale di FS Italiane

Bologna, 29 gennaio 2016

Ferrovie dello Stato Italiane celebra i 40 anni di Arte Fiera con La Freccia Arte, un’edizione speciale distribuita gratuitamente in occasione della manifestazione bolognese, da oggi e fino a lunedì 1 febbraio

Guida d’eccezione, alla scoperta dei padiglioni, è il maestro Michelangelo Pistoletto, che attraverso pagine di storia d’arte moderna e contemporanea magistralmente narrate fornisce al lettore, tra icone vecchie e nuove, il racconto di quattro decadi illustri, facendole rifiorire negli occhi e nelle parole di coloro che le hanno concepite e viste nascere.

Alla conferenza stampa di presentazione de La Freccia Arte presso i locali di BolognaFiere erano presenti l’amministratore delegato di Trenitalia, Barbara Morgante, il presidente di BolognaFiere, Duccio Campagnoli, i curatori di Arte Fiera Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni, e Patrizia Sandretto Re Baudengo, presidente dell’omonima Fondazione.

“Quello tra treno e arte è un legame indissolubile che nel tempo ha accompagnato la creatività di pittori, cineasti, fotografi talentuosi, e non solo”, ha detto Barbara Morgante, Ad di Trenitalia. “Il Gruppo Fs è orgoglioso di presentare questo nuovo prodotto editoriale in occasione dei 40 anni di Arte Fiera, un appuntamento con la cultura tra i più importanti nel panorama internazionale”.

 

Un poker di cover, quattro differenti copertine de La Freccia Arte per ogni giorno della Fiera: Michelangelo Pistoletto, con Two Less One colored, Mario Cravo Neto con Odé, Joseph Kosuth con il  neon 'J.J. (F.W. #14)' e Lucio Fontana con Concetto spaziale, contraddistinguono la nuova monografia di FS Italiane in formato extralarge, con all’interno rubriche, servizi e approfondimenti che introducono al grande evento bolognese, ricostruendone i quarant’anni di successi con un percorso interamente dedicato all’arte italiana, da Felice Casorati a Giorgio Morandi, da Piero Manzoni fino ai nuovi talenti. 

La spiegazione storica della nuova edizione è affidata ai due curatori Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti. 

Immancabili sono anche i giovani, in costante dialogo con maestri, collezionisti e critici. Primi fra tutti Patrizia Sandretto Rebaudengo e Francesco Bonami, che insieme tirano le somme sull’arte nostrana in un vis à vis.

Nata in collaborazione con BolognaFiere, La Freccia Arte dal 29 gennaio al 1° febbraio accompagna e celebra il prestigioso appuntamento bolognese con l’arte moderna e contemporanea. La Freccia Arte fa parte degli speciali in grande formato delle edizioni La Freccia, che oltre allo storico mensile di bordo annoverano Frecciaviaggi, La Freccia Gourmet e La Freccia Fashion, a disposizione di tutti i passeggeri delle Frecce Trenitalia.