Italferr: precisazioni

Napoli, 12 ottobre 2017

In relazione a quanto riportato da alcuni media campani circa il progetto definitivo e l’impatto sul territorio del comune di Telese Terme della nuova linea Alta Capacità Napoli – Bari, Italferr - la società di ingegneria del Gruppo FS Italiane - precisa che l’incontro dei giorni scorsi fra il Presidente Riccardo Maria Monti e la coordinatrice provinciale dei giovani di Alternativa Popolare è avvenuto esclusivamente a titolo personale senza il coinvolgimento del management aziendale.

Il Presidente di Italferr nel corso del colloquio non ha assunto alcun impegno, diversamente da quanto riportato dai media.

Il ruolo di Italferr, infatti, sia in ambito locale sia nazionale, consiste nello sviluppo ed elaborazione di progettazioni e nell’affidamento degli appalti per conto del committente dell’opera, la società Rete Ferroviaria Italiana.

Le attività di cui scrivono i media rientrano tra quelle proprie della Conferenza dei Servizi, attualmente in corso, a cui partecipano tutti gli Enti territoriali e nazionali interessati, oltre ai soggetti tecnici impegnati nelle attività per la realizzazione dell’opera.