Italferr in Perù per il Tunnel Trasandino

La società d’ingegneria del Gruppo FS Italiane si è aggiudicata la gara per il progetto del tunnel in associazione d’impresa con altre società di ingegneria internazionali

Roma, 12 giugno 2017

Nuovo incarico per Italferr in Perù che si è aggiudicata la gara per il progetto del Tunnel Trasandino, in associazione d’impresa con altre società di ingegneria internazionali.

Il Tunnel, formato da una serie di gallerie, ha una lunghezza complessiva di oltre 45 chilometri.

Il progetto affidato a Italferr (il valore economico della commessa è di 1,6 milioni di euro) riguarda lo studio trasportistico, le analisi economico/finanziarie, le soluzioni tecnologiche da adottare e le componenti architettoniche del Tunnel Trasandino.

L’attività rientra nel più ampio progetto di sviluppo dei collegamenti ferroviari tra la città di Lima e le regioni centrali del Paese previsto dal Ministero dei Trasporti del Perù. Progetto che ha l’obiettivo di individuare i Corridoi ferroviari andini più funzionali e strategici dal punto di vista trasportistico, economico e ambientale. Corridoi nei quali sono inserite le gallerie San Bartolomé (5,5 km), San Miguel de Viso (15 km) e Trasandino (25 km).

Il progetto del Tunnel Trasandino è per Italferr un nuovo importante incarico in Perù, nazione in cui è già presente dal 2015 con le attività di coordinamento di integrazione della metropolitana di Lima.

CARLO CARGANICO, AD DI ITALFERR

L’aggiudicazione in Perù della gara per il progetto del Tunnel Transandino è un’ulteriore conferma dell’eccellenza ingegneristica italiana, in particolare di Italferr e del Gruppo FS ItalianeIl Perù è per noi un paese strategico e ha scelto la nostra società quale partner per lo sviluppo dei suoi progetti infrastrutturali e di mobilità. Italferr è già presente in Perù dal 2015 con le attività di coordinamento per l’integrazione della metropolitana di Lima."