• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Fondazione FS Italiane, Sicilia: treni storici il 4 e il 5 agosto

Quattro itinerari con partenza dalle stazioni di Agrigento, Siracusa e Catania

Palermo, 2 agosto 2018

Proseguono gli itinerari in treno storico lungo i binari delle più caratteristiche linee ferroviarie della Sicilia. Sabato 4 e domenica 5 agosto in calendario 4 itinerari con partenza dalle stazioni di Agrigento Centrale, Siracusa e Catania Centrale.

Sabato 4 agosto dalla stazione di Catania Centrale partirà il primo Treno del Pistacchio e delle colture etnee. L’itinerario prevede un percorso fino alla stazione di Giarre FS e proseguimento su Littorina della Ferrovia Circumetnea fino a Bronte e Randazzo. In programma una visita guidata con annesse degustazioni nelle aziende di trasformazione del pistacchio e altri prodotti tipici del territorio tra Bronte e Randazzo.

Sempre sabato 4 agosto, alle 16.00 ad Agrigento è in programma il secondo appuntamento con il Treno dei pani votivi, feste del mare e dolci conventuali. Il convoglio fermerà ad Agrigento Bassa, Tempio Vulcano e Porto Empedocle, dove sono previsti assaggi di prodotti tipici del territorio e degustazioni di vini locali offerti dalla condotta Slow Food. Inoltre, sarà possibile accedere al giardino della Kolymbetra acquistando direttamente a bordo treno dalle guide autorizzate dal FAI l’apposito biglietto di ingresso.

Domenica 5 agosto debutta, con partenza alle 9.35, anche il Treno della cucina di strada e dei riti del mare sulla tratta Catania -  Alcantara con proseguimento in bus verso le Gole dell’Alcantara e Francavilla di Sicilia. Il programma turistico prevede visita libera alle Gole dell’Alcantara e “Laboratorio del Gusto” a Francavilla di Sicilia con degustazione dei prodotti tipici. I trasferimenti tra la stazione di Alcantara e le successive mete sono effettuati con autobus riservati, inclusi nel biglietto del treno storico.

Il secondo appuntamento domenicale è con il Treno delle dolcezze degli Iblei che ripercorre l’itinerario del treno del Barocco. La partenza è per alle 9.00 dalla stazione di Siracusa con fermate intermedie a Scicli e Ragusa. Come per gli altri itinerari, previsti laboratori del gusto a cura di Slow Food e visite guidate nei centri storici.

I biglietti sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com. Sarà possibile acquistarli anche a bordo, senza alcuna maggiorazione di prezzo, in relazione alla disponibilità dei posti a sedere. Informazioni sui viaggi in treno storico della Fondazione sono consultabili su  fondazionefs.it e sulla pagina Facebook ufficiale.

Il progetto dei Treni storici del gusto è stato curato dall'Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo ed è realizzato con la collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia, utilizzando i finanziamenti del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020.