• Home >
  • Gruppo FS Italiane

FS incontra i giovani segretari di legazione del Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale

Nella sede di Villa Patrizi a Roma

Roma, 2 novembre 2017

Trentadue segretari di legazione del Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, accompagnati dalla direttrice per la Formazione alla Farnesina, Gabriella Biondi, hanno incontrato oggi a Roma, nella sede di Villa Patrizi, i responsabili dello sviluppo delle attività internazionali del Gruppo FS Italiane.

Al centro dell’incontro il ruolo delle infrastrutture nell’evoluzione del mercato ferroviario globale all’interno del contesto normativo europeo. Un focus è stato dedicato anche allo sviluppo internazionale del Gruppo FS Italiane, uno dei pilastri del Piano industriale 2017-2026.

I giovani segretari di legazione sono stati accolti da Mauro Ghilardi, direttore centrale Risorse Umane e Organizzazione di FS Italiane.

I lavori degli incontri tecnici sono stati aperti da Giovanni Rocca, direzione Centrale Mercati Internazionali di FS Italiane, che ha illustrato la centralità e l’importanza del sistema infrastrutturale delle ferrovie italiane nello scenario internazionale. Per i mercati esteri, Simone Revelli (direzione centrale Affari Istituzionali e Regolatori) e Guglielmo Casciaro (direzione Centrale Strategie, Pianificazione, Controllo e Sostenibilità) hanno fatto il punto sul settore dei trasporti in Europa e sul Piano industriale del Gruppo FS Italiane, pilastro internazionalizzazione.

È poi intervenuto Carlo Carganico, Amministratore Delegato di Italferr, la società di ingegneria del Gruppo FS Italiane, che ha illustrato un case study sulle attività in corso in India: apertura della nuova sede operativa a New Delhi; lavori di progettazione e supervisione per la costruzione del ponte Anji Khad Bridge (lungo 750 metri) sulla linea ferroviaria Udhampur - Srinagar - Baramulla; realizzazione di due linee della Mumbai Metro Rail Project (MMRDA) e di alcune sezioni del Corridoio merci orientale DFCC (Dedicated Freight Corridor Corporation of India).

Nel corso dell’incontro di formazione professionale per i giovani segretari di legazione è stato affrontato anche il tema del fondamentale ruolo che il mondo diplomatico italiano svolge per contribuire in modo decisivo allo sviluppo internazionale delle aziende del nostro Paese, e le azioni da intraprendere per sostenere e diffondere l’eccellenza del made in Italy nel mondo.

Domani, inoltre, i segretari di delegazione partiranno da Roma Termini, destinazione Bologna, a bordo di un Frecciarossa 1000, dove visiteranno la torre di controllo del traffico ferroviario dell’alta velocità