• Home >
  • Gruppo FS Italiane

FS Italiane e Grandi Stazioni al fianco di ActionAid

FS Italiane in collaborazione con Grandi Stazioni offrirà il proprio sostegno all’iniziativa di ActionAid “In viaggio con il diritto al cibo”per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della fame nel mondo

FS Italiane in collaborazione con Grandi Stazioni offrirà il proprio sostegno all’iniziativa di ActionAid “In viaggio con il diritto al cibo”per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della fame nel mondo

Roma, 5 giugno 2015

FS Italiane, in collaborazione con Grandi Stazioni, offrirà il proprio sostegno all’iniziativa di ActionAid “In viaggio con il diritto al cibo”, un singolare percorso a tappe nelle principali stazioni italiane con lo scopo di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della fame nel mondo.

Le principali stazioni italiane, con tappa finale Milano durante il semestre Expo, accoglieranno per tutta l’estate le attività di intrattenimento degli ambasciatori di ActionAid sui temi del diritto al cibo e degli sprechi alimentari.

Si partirà da Palermo Centrale sabato 6 e domenica 7 giugno. Si proseguirà a Messina, dal 14 al 15 giugno; a Reggio Calabria, dal 20 e 21 giugno; Napoli Centrale, dal 4 al 5 luglio; Roma Termini, dall’ 11 al 12 luglio; Torino Porta Nuova, dal 25 al 26 luglio; Genova Piazza Principe, dall’ 8 al 9 agosto e Verona Porta Nuova, dal 5 al 6 settembre.

Il circuito di Grandi Stazioni ospiterà per l’occasione un grande Gioco dell’Oca a grandezza umana che coinvolgerà bambini, famiglie e gente comune per un weekend al mese, dalle ore 9 alle 19. Team dedicati di Ambasciatori ActionAid realizzeranno e seguiranno ogni tappa, sensibilizzando adulti e bambini sui temi del diritto al cibo, degli sprechi alimentari in famiglia così come nelle mense scolastiche, dove l’Organizzazione in diverse città d’Italia è attiva con il suo progetto “Io Mangio Giusto”, con l’obiettivo di migliorare per 15mila bambini la ristorazione scolastica, una filiera strategica dove si consumano 380 milioni di pasti all’anno, per una partita economica da 1,3 miliardi di euro che coinvolge 10 milioni di italiani. 

Tra le attività, anche la possibilità di scattarsi una foto da rendere social sui fb e twitter con hashtag dedicato, con il cucchiaio bucato, simbolo della campagna “Operazione Fame”, teso a testimoniare l’inutilità dello strumento di fronte alla scarsità delle risorse alimentari.

ActionAid  è un’organizzazione internazionale indipendente presente in oltre 40 paesi che opera al fianco delle comunità più povere, contro la fame e l’ingiustizia. Da oltre 40 anni è a fianco delle comunità del Sud del mondo per garantire loro migliori condizioni di vita e il rispetto dei diritti fondamentali. 842 milioni di persone, infatti, più della popolazione di Usa, Europa e Canada, soffrono di fame cronica; il 98% di chi soffre la fame vive nei paesi del sud del mondo e 171 milioni di bambini sono malnutriti. ActionAid sviluppa i propri progetti tenendo conto delle esigenze e priorità delle comunità locali e promuove lo sviluppo sostenibile e duraturo nel tempo. 

Il lavoro sul campo di ActionAid coinvolge circa 15 milioni di persone attraverso 800 progetti sviluppati in collaborazione con 2000 organizzazioni locali in quasi 50 paesi dell’Africa, America Latina e Asia.