• Home >
  • Gruppo FS Italiane

FS Italiane, Trenitalia UK: Avanti West Coast il marchio per i servizi Londra - Glasgow

Via Manchester, Liverpool, Preston, Chester, Edimburgo, inizia in UK una nuova era di servizi ferroviari alta velocità

Roma, 28 novembre 2019

Avanti West Coast è il marchio del nuovo franchising ferroviario InterCity fra Trenitalia UK, controllata da Trenitalia (Gruppo FS Italiane), e FirstGroup per i collegamenti fra Londra, Manchester, Liverpool, Preston, Chester, Edimburgo e GlasgowAvanti sottolinea come la missione è garantire un servizio ferroviario innovativo già pronto per oggi e adatto al futuro. Il logo è un triangolo arancione brillante, che simboleggia l'estensione geografica, 650 chilometri, del servizio che partirà il 9 dicembre 2019 collegando Londra a Glasgow.

Avanti West Coast è un marchio forte, progressivo e dinamico che riflette il nostro impegno a garantire in Gran Bretagna standard di servizio altissimi”, ha sottolineato Orazio Iacono, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia. “Siamo entusiasti che il nome Avanti sia stato scelto per rappresentare questi valori rendendo omaggio anche alla nostra esperienza decennale per i servizi alta velocità in Italia con 350 milioni di passeggeri trasportati”, ha continuato Iacono. “Oggi facciamo un altro passo per svolgere un ruolo da leader nel settore ferroviario del Regno Unito dopo che siamo entrati a farne parte nel 2017”.

La nuova partnership prevede l’ammodernamento dell’intera flotta (56 treni Pendolini) con ulteriori 25mila posti per i passeggeri. Entro il 2022 saranno offerti 263 servizi aggiuntivi alla settimana e  per questo saranno introdotti 10 nuovi treni elettrici e 13 treni ibridi, che sostituiranno i diesel ancora utilizzati. Sostituzione che consentirà una riduzione delle emissioni di CO2 del 61%.

Le tariffe e la tipologia del biglietto saranno semplificati con l’introduzione di biglietti digitali e smart card.  Verranno, inoltre, installati, nelle stazioni e nei depositi per ridurre l’impatto ambientale, pannelli solari e sistemi di condizionamento ad alta efficienza energetica.

Il franchising prevede anche l’introduzione, a partire dal 2026, dei servizi sulla nuova linea ad alta velocità (High Speed 2) Londra - Birmingham (160 km).