• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Barbara Berlusconi su La Freccia di gennaio: "Un ricambio generazionale anche nel calcio"

Su l’ultimo numero del mensile di FS Italiane disponibile da lunedì sui Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca di Trenitalia e nei FRECCIAClub delle stazioni

L'ultimo numero del mensile è disponibile sui Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca e nei FRECCIAClub

Roma, 16 gennaio 2016

“Sogno la rottamazione anche nel calcio”. 
 

È una Barbara Berlusconi a tutto campo quella intervistata sul numero di gennaio de La Freccia, la rivista mensile di FS Italiane disponibile da lunedì sulle Frecce e nei FRECCIAClub di Trenitalia. 
 


L’impegno manageriale e gli studi di filosofia, la vita in azienda, la passione per l’arte. E, soprattutto, l’impegno nello sport, con il suo Milan.

Lady B. ha le idee chiare su come cambiare il mondo del pallone, che è sentimenti, gioie, dolori, ma deve essere anche trasparenza: “un obbligo verso i tifosi”. 

Non appare affatto preoccupata di giocare una partita controcorrente in un mondo considerato maschilista per definizione. 

Anzi, Barbara mette in conto, e rilancia: “un ricambio, anche generazionale, è importante”. 

I numeri nel settore commerciale che dirige le danno ragione, mentre la sua creatura, Casa Milan, ha portato cinque milioni di incassi e mezzo milione di visitatori. 

Lo sport però non è solo business, ma rappresenta uno straordinario veicolo di integrazione, “la grande sfida che la nostra generazione ha davanti”.

L’intervista completa sull’ultimo numero de La Freccia - il periodico di FS Italiane dal taglio generalista, con un progetto grafico fresco e dinamico - in distribuzione gratuita da lunedì su Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca di Trenitalia, oltre che nei FRECCIAClub delle principali stazioni.