Busitalia Simet guarda al mercato europeo con il servizio Busitalia Fast

I servizi sono superiori a quelli dei competitor, con elevati standard di sicurezza e innovazione

Rossano Calabro, 13 giugno 2017

Busitalia Simet con il servizio Busitalia Fast guarda al mercato europeo dei collegamenti a lunga percorrenza su gomma.

Il nuovo servizio Busitalia Fast - presentato ad aprile a Berlino in concomitanza con la fiera internazionale di settore Bus2Bus 2017 - offre servizi di trasporto competitivi su scala nazionale ed europea, con elevati standard di sicurezza e innovazione, e l’obiettivo di diventare il principale player europeo.

Busitalia Fast collega ogni giorno 15 regioni italiane e oltre 90 città nel Belpaese e Germania con una flotta di 60 autobus di ultima generazione, con un'anzianità media di tre anni.

Le caratteristiche che differenziano Busitalia Fast dagli altri operatori sono: servizi di alta qualità, personale italiano qualificato, autobus dotati di ogni comfort (climatizzazione, prese di corrente e usb, wi-fi, sedili reclinabili, ampi spazi, toilette a bordo) e forte attenzione all’ambiente (basse emissioni di PM10 e NOx).

Busitalia Fast offre anche un’integrazione con altre modalità di trasporto, flessibilità dei servizi, pianificazione di nuovi collegamenti, canali di vendita veloci, innovativi e integrati con i modelli più attuali di customer experience (pianificazione del viaggio, disponibilità dei posti, biglietteria integrata, connessione con i sistemi di sharing economy).

I dati del primo semestre 2017 - sottolinea Stefano Rossi, Amministratore Delegato di Busitalia-Sita Nord - confermano la costante crescita di domanda del mercato e il significativo interesse che abbiamo registrato sulla nostra operazione industriale dopo la presentazione del nuovo servizio Busitalia Fast in aprile a Berlino.

Risultati che confermano la valenza del piano di sviluppo programmato per i prossimi tre anni. Entro fine 2017 
- prosegue Rossi - attiveremo nuove collegamenti nel Nord Italia. Stiamo sviluppando, come previsto dal pilastro mobilità integrata del Piano industriale 2017-2026 di FS Italiane, sinergie con le altre aziende del Gruppo FS per offrire ai clienti maggiori opportunità e servizi per gli spostamenti door to door dal punto di partenza alla destinazione finale utilizzando solo ed esclusivamente i sistemi di trasporto collettivo”.

Simet, dopo 70 anni di presenza nel mercato - spiega Mariella De Florio, Amministratore Delegato di Busitalia Simet - con Busitalia Fast vuole diventare un azienda italiana di respiro europeo. La strategica partnership con Busitalia-Sita Nord nasce da un importante progetto industriale valutato e voluto dal Gruppo FS Italiane. Il nostro obiettivo è ampliare e incrementare la rete di mobilità integrando i diversi sistemi di trasporto, concorrendo e confrontandoci con regole certe nel libero mercato con tutti gli operatori e i competitor”.

Busitalia Simet è la nuova compagnia di mobilità integrata su gomma nata ad aprile 2017 con l’acquisizione da parte di Busitalia-Sita Nord - la società di trasporto con autobus del Gruppo FS Italiane – del 51% di Simet, storica azienda calabrese che dal 1946 offre servizi bus su relazioni nazionali e internazionali.