• Home >
  • Gruppo FS Italiane

Accordo di cooperazione tra FS Italiane e le Ferrovie turche

Firmato a Roma da Renato Mazzoncini, AD e DG di FS Italiane, e Isa Apaydin, Direttore Generale di Türkiye Cumhuriyeti Devlet Demiryolları (TCDD)

Renato Mazzoncini e Isa Apaydin

Roma, 26 maggio 2017

Servizi di consulenza tecnico specialistica, scambio di conoscenze su tecnologie innovative per lo sviluppo ferroviario, pianificazione e gestione di servizi ingegneristici e supervisione di lavori di costruzione di infrastrutture, gestione e acquisizione di treni, carri e carrozze e servizi di diagnostica ferroviaria.

Il Memorandum of Understanding (MoU) tra Ferrovie italiane e turche firmato a Roma da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane, e Isa Apaydin, Direttore Generale di Türkiye Cumhuriyeti Devlet Demiryolları (TCDD), definisce una cooperazione in numerose aree tecniche ferroviarie.

Il MoU rafforza inoltre la forte cooperazione già esistente tra Ferrovie italiane e turche. Negli ultimi 15 anni il Gruppo FS ha infatti fornito a TCDD servizi di consulenza attraverso RFI, Trenitalia, Italferr e Italcertifer.

La supervisione di Italferr, società d’ingegneria di FS Italiane, ha permesso di terminare con ben 8 mesi d’anticipo rispetto a quanto previsto, nel dicembre 2016, i lavori del tunnel Eurasia (8,4 km), autostrada sotto il Bosforo progettata per collegare la sponda asiatica con quella europea della città.

La delegazione turca, durante la missione italiana, ha visitato a Firenze il Centro sperimentale dell’Osmannoro di Rete Ferroviaria Italiana (RFI). Lì ha esaminato la funzionalità tecnologica dei banchi di prove e misure che testano l’interazione tra il materiale rotabile e l’infrastruttura.

La delegazione ha inoltre visitato a Bologna la Torre di Controllo del traffico ferroviario (AV e Regionale), la nuova stazione AV del Capoluogo emiliano e viaggiato sul Frecciarossa 1000.