Le proposte di FSNews Radio per il tempo libero

Mostre, cultura e tutto ciò che può animare il tempo libero. I consigli per programmare il weekend

Cultura - I paradossi di Escher a Milano

Dopo il grande successo delle mostre a lui dedicate a Roma, Bologna e Treviso, Maurits Cornelis Escher, il genio olandese “pop” che con le sue visioni ha incantato la fantasia di grafici, le menti di scienziati e influito su altri artisti, approda finalmente a Milano.

Escher a Milano si profila come una delle mostre monografiche più complete e intriganti della stagione culturale milanese, con importanti prestiti e capolavori assoluti che ben illustrano il successo internazionale dell’artista e della sua grafica.

Fino al 22 gennaio 2017
, le oltre duecento opere esposte nelle sale di Palazzo Reale ripercorrono l'intera carriera dell'originale artista olandese, esploratore dell'impossibile e delle possibilità geometriche dell'arte, in un sapiente uso di prospettive infinite, visioni poliedriche e costruzioni irrazionali.

Il percorso della retrospettiva è scandito cronologicamente in 6 sezioni.

Per i soci CartaFRECCIA che raggiungono Milano con le Frecce, Promo 2x1 sull’acquisto del biglietto d’ingresso a prezzo intero.

Info: www.mostraescher.it

 

Arte - Mostra evento su Ai Weiwei a Firenze

Palazzo Strozzi rilancia la propria missione sul contemporaneo nell’autunno 2016 con una grande mostra dedicata ad uno dei più influenti artisti contemporanei: Ai Weiwei.

Sono 60 le opere che compongono la mostra “Ai weiwei. Libero", curata da Arturo Galansino: una retrospettiva dedicata ai 30 anni di carriera dell’artista cinese, da molto tempo impegnato nella lotta per i diritti sociali e umanitari, accanito oppositore del regime di Pechino, fino al punto di essere arrestato nel 2011 e detenuto per 81 giorni.

La mostra occupa, nel suo complesso, vari spazi di Palazzo Strozzi, dal cortile al piano nobile, fino ai sotterranei della Strozzina e alla facciata, e si terrà fino al 22 gennaio 2017.

Offerta 2x1 per i clienti Trenitalia che arriveranno a Firenze con le Frecce o per chi è in possesso della CartaFRECCIA.
La promozione è valida anche per i clienti del trasporto regionale.

Info: www.palazzostrozzi.org

 

Natura - I giardini di Villa Durazzo Pallavicini

Considerato uno dei parchi romantici più originali del mondo, il parco di Villa Durazzo Pallavicini di Pegli, voluto dal marchese Ignazio Pallavicini, fu ideato e realizzato nel 1840 da Michele Canzio, allora scenografo del teatro Carlo Felice.

Ne scaturì non solo un parco in stile romantico, ma un originalissimo itinerario teatrale composto da scenografie legate una all’altra da una traccia narrativa: il Viale Classico, la Coffee House, l’Arco di Trionfo, la Casa dell’Eremita, le Grotte, il Lago Grande con la Pagoda Cinese, il Tempio di Diana, il Ponte Romano, i Giardini di Flora, il Gazebo delle Rose, il tutto in una pittoresca realizzazione paesaggistica meticolosamente composta nei suoi elementi architettonici e vegetali e ordinata secondo un preciso percorso dai contenuti filosofico-teatrali.

Non mancano esemplari vegetali di grande pregio botanico-paesaggistico: la monumentale canfora affiancata al cedro del Libano, la collezione di palme esotiche, l’araucaria e il sughero secolari, la Rosa Banksia e il Lauroceraso, ma in particolare spicca tra tutte la collezione di antiche camelie, alcune delle quali ultracentenarie.

Biglietto d’ingresso scontato al Parco per i clienti Trenitalia che arriveranno in treno a Genova Pegli.
L’offerta è valida fino al 31 agosto 2017.

Info: www.villadurazzopallavicini.com