Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Ministero Economia e Finanze, FS Italiane: a l’AD Elia le deleghe di definizione strategie e privatizzazione

Roma, 29 ottobre 2014 

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che in data odierna si è tenuta l’assemblea di Ferrovie dello Stato Italiane per assumere le necessarie determinazioni a seguito dell’avvenuta rinuncia da parte del Presidente del Consiglio di Amministrazione, Prof. Marcello Messori, a deleghe e incarichi attribuiti lo scorso maggio dallo stesso Consiglio, fatta eccezione per la delega in materia di coordinamento delle attività di controllo interno. 

Il Mef, di intesa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha ritenuto opportuno un assetto di governance che possa assicurare una più completa unitarietà nella conduzione aziendale della Società e del Gruppo, invitando quindi il Consiglio di Amministrazione ad attribuire all’Ing. Michele Mario Elia, in qualità di Amministratore Delegato della Società, le deleghe in materia di definizione delle strategie e relazioni esterne e istituzionali, nonché l’incarico per lo svolgimento delle attività di impulso e di coordinamento per l’assunzione di ogni iniziativa funzionale alla valorizzazione del Gruppo, anche nell’ottica della privatizzazione. 

In questo contesto il Ministero dell’Economia e delle Finanze, in qualità di azionista, assumerà, in raccordo con le altre competenti autorità di Governo, ogni opportuna determinazione di indirizzo per la realizzazione del suddetto processo di valorizzazione e privatizzazione della Società. Al fine di accelerare tale processo sarà creato uno specifico Gruppo di lavoro presso il Mef.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001