Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

“Michelangelo architetto a Roma”: il Gruppo FS per la cultura

Biglietto d’ingresso a prezzo ridotto per i viaggiatori del Frecciarossa e dei treni AV e ai possessori della Cartaviaggio. Il Gruppo FS offre ancora una volta il proprio sostegno alla cultura. La mostra allestita ai Musei Capitolini chiuderà il 21 febbraio. Diciassette sezioni e 105 opere che tracciano un profilo di Michelangelo architetto a Roma attraverso i due periodi in cui l’artista visse nella città
Roma, 6 ottobre 2009

Biglietto d’ingresso alla mostra “Michelangelo architetto a Roma” a prezzo ridotto per i viaggiatori del Frecciarossa. Uno sconto riservato a chi è in possesso della Cartaviaggio e a chi visiterà l’esposizione sul protagonista del Rinascimento raggiungendo la Capitale con i treni AV.

Il Gruppo FS offre così ancora una volta il proprio sostegno alla cultura, scegliendo la mostra allestita nei Musei Capitolini che chiuderà il 21 febbraio 2010. Il “Segno” di Michelangelo si è moltiplicato e si è impresso a Roma, immortale. In luoghi storici come Piazza del Campidoglio, Palazzo Farnese, la Basilica di San Pietro, Santa Maria degli Angeli e Porta Pia. E dove non è rimasto scolpito nel marmo e nella pietra, si è tramandato nei disegni e nei progetti di edifici che non videro mai la luce.

Diciassette sezioni e 105 opere grazie alle quali è possibile tracciare un profilo di Michelangelo architetto a Roma attraverso i due principali momenti in cui l’artista visse nella città tra il 1505 e il 1516 e dal 1534 fino alla morte nel 1564. E ad arricchire il programma della mostra nei week end e nelle festività natalizie un calendario di visite ai luoghi michelangioleschi tra cui Piazza Farnese e Porta Pia.

Le Ferrovie dello Stato confermano così il proprio impegno per la promozione sul territorio nazionale di mostre d’arte ed eventi culturali di particolare rilievo: solo per citarne alcune, ricordiamo le esposizioni sul Mantenga, su Cézanne e sul Canova, nonché i grandi eventi organizzati nella Capitale, come le mostre dedicate a Gauguin, Renoir, Monet e Picasso.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001