Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Torino Porta Susa: da domenica 15 dicembre operativi due nuovi binari in stazione

Torino, 13 dicembre 2013

Due nuovi binari operativi nella stazione di Torino Porta Susa a partire dal prossimo 15 dicembre, in concomitanza con il cambio orario.

Salgono quindi a 6 i binari che saranno specializzati per tipologia di traffico: Alta Velocità, lunga percorrenza non AV, Regionale veloce Torino-Milano e Torino-Ivrea, Servizio Ferroviario Metropolitano piemontese.

Con caratteristiche e funzionalità analoghe ai quattro già in esercizio, i due nuovi binari consentiranno una migliore gestione del traffico regionale-metropolitano e Alta Velocità offrendo la possibilità di ulteriori sviluppi dell’offerta di trasporto.

Grazie all’eliminazione delle pareti che dividevano il cantiere di realizzazione dei binari dagli spazi comuni, la stazione è oggi svelata in tutti i suoi aspetti architettonici ed è completamente accessibile dalle zone interne. Inoltre, la permeabilità tra i volumi del fabbricato viaggiatori e quelli degli ambienti dei binari sotterranei realizza la completa efficienza nella gestione degli aspetti bio climatici previsti dal progetto. 

Sono ora facilitati i naturali moti convettivi d’aria che risalgono dal basso del piano binari all’alto della copertura vetrata assicurando un miglior comfort ambientale interno che si realizza anche grazie alla disposizione a scaglie delle lastre di vetro che formano la copertura (circa 15.000 m2) le cui aperture consentono la naturale circolazione dell’aria tra l’ambiente interno e l’esterno.

PROSSIME TAPPE
Entro la prossima primavera saranno aperte le aree carrabili all’interno del nuovo fabbricato, taxi al livello -1, kiss & ride e parcheggio con 134 posti auto offerti ai livelli -2 e -3. L’accesso sarà da piazza XVIII Dicembre e l’uscita su corso Bolzano.

Inoltre, saranno progressivamente assegnati gli spazi commerciali previsti all’interno della struttura.

L’inserimento dell’opera nel territorio, progettata per ricucire tessuti urbani a lungo separati dalla ferrovia, sarà completato con la realizzazione degli interventi di sistemazione stradale, a cura della Città di Torino, previsti in particolare sul lato ovest (corso Inghilterra) in continuità con il “Viale della Spina”, già percorribile da Largo Orbassano a corso Vittorio Emanuele II. 


Per il comunicato vai in Sala Stampa.

Notizie e informazioni utili della tua regione

Clicca sulla regione che ti interessa
clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001