Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Italia nel gelo, la neve arriva al Nord

Molte scuole chiuse, Comuni isolati. In migliaia senza acqua

10 GEN 18:14

(ANSA) - ROMA, 10 GEN - Non si allenta la morsa del gelo sull'Italia, come del resto su tante parti d'Europa. E se per domani alcuni siti meteo prevedono rialzi delle temperature, nel fine settimana o al massimo all'inizio della prossima si annuncia una nuova ondata di freddo polare. Intanto il Nord, finora soleggiato, vede arrivare la neve, mentre al Centro-Sud continuano i disagi causati dalla neve e dal ghiaccio: Comuni isolati, scuole chiuse o aperte ma con gli alunni all'addiaccio, problemi idrici causati dal gelo. La Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede il persistere di nevicate, localmente fino al livello del mare, su Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia, sopra i 200-400 metri sulla Calabria e sopra 600-800 metri sulla Sicilia. Da stasera sono previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale accompagnate da forti raffiche di vento e locali grandinate, sulla Sicilia. Le temperature molto basse determineranno ancora diffuse gelate.

Italia nel gelo, la neve arriva al Nord
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001