Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Il Festival della Letteratura di viaggio da oggi a Roma

Dal 24 al 27 settembre torna a Roma, a Villa Celimontana, Palazzo delle Esposizioni e altri luoghi della Capitale, la rassegna che celebra il viaggio come strumento per la scoperta e la comprensione delle culture. Mostre, incontri, appuntamenti e riconoscimenti a grandi personaggi. Il Premio Navicella d’oro sarà consegnato al regista Bernardo Bertolucci, a cui è dedicata un’ampia retrospettiva.
Roma, 24 settembre 2009

Oltre 30 gli appuntamenti in programma da oggi a domenica. Mostre, incontri, premi, proiezioni e la partecipazione di viaggiatori di ogni tipo: scrittori, registi, scienziati, musicisti, attori, giornalisti, fotografi e disegnatori.
Dal 24 al 27 settembre torna a Roma, per il secondo anno, il Festival della Letteratura di Viaggio, la rassegna che celebra il viaggio come strumento per la scoperta e la comprensione delle culture.

A Palazzetto Mattei a Villa Celimontana, da 80 anni sede della Società Geografica Italiana, sarà allestita una mostra di fotografie storiche e di oggetti dedicata all’Etiopia.
A Palazzo delle Esposizioni, invece, una retrospettiva cinematografica avrà come protagonista Bernardo Bertolucci, al quale sarà consegnato il Premio Navicella d’oro.

Indetta la prima edizione del premio “Viaggio in Italia”. Vincitore per il miglior libro di viaggio dell’anno, Paolo Rumiz, autore del volume "L’Italia in seconda classe". Alberto Arbasino riceverà invece il Premio alla carriera.

Tra i molti appuntamenti in vari luoghi della Capitale, la proiezione-maratona “Turisti per caso” con i simpatici e “impacciati” viaggiatori Patrizio Roversi e Syusy Blady.
E per tutta la durata della manifestazione, a Villa Celimontana sarà allestita la Libreria del Viaggiatore, con caffé letterario, dove incontrare i protagonisti degli appuntamenti, sfogliare libri e giornali a tema geografico.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001