Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Matteoli: "Operazione storica per il trasporto regionale"

Roma, 7 settembre 2009

Gli investimenti per il trasporto su ferro nelle grandi aree metropolitane rappresentano una rivoluzione copernicana per la lotta all'inquinamento  ambientale, alla riduzione del consumo energetico e per la sicurezza. Il maggior tasso di inquinamento si realizza infatti nelle grandi città così come i danni dovuti alla congestione. I costi di trasporto in ambito urbano incidono per il 33% sul costo globale.

Per questo, secondo il Ministro Altero Matteoli,  gli investimenti nel trasporto regionale rappresentano una scelta strategica per l'intero Paese. "Se la quota del trasporto locale dovesse raggungere il 35 per cento - ha aggiunto - potremmo ipotizzare almeno 1.100 morti  e 120 mila feriti in meno sulle nostre strade".  

Riferendosi ai trasferimenti di risorse dallo Stato alle Regioni, agli accordi firmatii per i nuovi Contratti di Servizio e al piano di investimenti realizzato da Trenitalia, Matteoli  ha parlato di "felice triangolazione Stato-Regioni-FS che creerà risvolti positivi anche nell'incremento dell'0,2% del prodotto interno lordo e in  un' aumento dei livelli occupazionali diretti e indiretti stimabile in oltre 40.000 unità", un contributo particolarmente importante in questo momento di crisi.

Matteoli, nelle sue conclusioni alla Giornata del trasporto regionale, in risposta all' Assessore Riccardo Conti sul tema dell'attraversamento AV di Firenze, ha dichiarato che " la TAV non può subire rinvii. Ampia disponibilità ad aprire il tavolo sul nodo richiesto ma solo se le modifiche non creeranno ritardi." 

Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001