Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

FS Italiane, linea Torino – Lione: i costi non sono aumentati



Confermato il costo dell’intera opera in 8,329 miliardi. A carico dell’Italia, al netto dei contributi europei, 2,9 miliardi già finanziati
Roma, 11 novembre 2014

Nessun aumento per i costi della Torino – Lione rispetto a quanto già preventivato.

I costi complessivi del progetto sono stimati in 9,940 mld di euro comprensivi di 1,611 mld (studi, indagini geognostiche e gallerie esplorative) e di 8,329 miliardi per la realizzazione dell’opera.

Di questi 8,329 miliardi, 4,8 sono a carico del nostro Paese, e sono già finanziati per 2,9 mld con la Legge di Stabilità 2013. I rimanenti 1,9 mld, pari al 40% dell’impegno italiano, saranno finanziati con fondi europei.

Tenuto conto che i lavori saranno affidati secondo la normativa francese che prevede l’adeguamento dei prezzi, Italia e Francia dovranno definire assieme il tasso di rivalutazione monetaria prima della presentazione congiunta della richiesta di finanziamento all’UE, prevista entro febbraio 2015.

L’analisi costi benefici è stata già redatta al tempo in cui si doveva decidere se realizzare o meno l’opera che, oggi, è considerata investimento strategico europeo inserito nel core corridor “Mediterraneo”.


Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001