Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Dalle ore 16.30 completamente riattivata la linea convenzionale Bologna – Firenze

  • dopo i danni provocati da un incendio di origine dolosa al sistema di regolazione della circolazione fra Bologna Centrale e Bologna San Ruffillo
  • il ripristino in sole 7 ore grazie all’intervento delle squadre tecniche di RFI
  • mobilità garantita anche durante i lavori
Bologna, 21 dicembre 2013,

Completamente riattivata alle 16.15 la circolazione ferroviaria sulla linea convenzionale Bologna – Firenze, fortemente rallentata dalle 5.00 di questa mattina per i pesanti danni provocati da un incendio, di origine dolosa, ai cavi del sistema di comando e controllo che regola la circolazione ferroviaria fra le stazioni di Bologna Centrale e Bologna San Ruffillo.

Più di 100 i cavi distrutti dall’incendio, per un danno economico di oltre 100 mila euro, ripristinati in sole 7 ore dalle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana.

Inevitabili i riflessi sulla circolazione ferroviaria. La mobilità, comunque, è sempre stata garantita. Potenziato il servizio di assistenza alla clientela e di informazione al pubblico nelle stazioni.

Coinvolti complessivamente 18 treni AV della rotta Venezia – Roma, con ritardi medi di 20 minuti e 6 con punte di un’ora e 8 Intercity con allungamento dei tempi di viaggio fra 60 e 180 minuti.

Interessati anche 18 treni regionali della relazione Bologna – Prato, previsti in partenza/arrivo al Piazzale Est, che hanno effettuato servizio viaggiatori al Piazzale Arcoveggio della Stazione di Bologna Centrale maturando ritardi medi fino a 30 minuti. Cancellati 8 collegamenti sulla relazione Bologna - San Benedetto Val di Sambro.

Sempre regolare il traffico dei treni Alta Velocità sulle direttrici Torino/Milano/Bolzano/Verona – Firenze/Roma/Napoli.

Aggiornamenti diffusi anche attraverso www.fsnews.it, fsnews radio e twitter.

Notizie e informazioni utili della tua regione

Clicca sulla regione che ti interessa
clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001