Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Parcheggio Metropark Salesiani

Bologna, 8 giugno 2013

FS, da sempre in prima linea per lo sviluppo di servizi destinati alla collettività e per il miglioramento della mobilità dei cittadini, alza il livello di qualità del servizio con l’attivazione del primo parcheggio della stazione di Bologna.

 Il parcheggio, direttamente connesso con la stazione, risolve il problema della carenza di servizi di sosta nell’area ferroviaria, e si connota come la via di ingresso principale alla nuova stazione AV sotterranea. 

L’apertura del nuovo parcheggio Salesiani Metropark è una soluzione per la sosta urbana che migliora l’accesso alla stazione ferroviaria, mettendo in luce l’ingresso LATO NORD, in concomitanza con l’attivazione della nuova stazione AV e con la rifunzionalizzazione del servizio viaggiatori della stazione di Bologna Centrale. Si attiva pertanto un collegamento diretto al treno ed ai servizi di stazione, favorendo l’integrazione delle modalità parcheggio/treno.

Accessibilità e capacità

Il parcheggio è accessibile da via Matteotti, in corrispondenza dell’incrocio semaforizzato con via Carracci, e da via Serlio, con percorso da via Bigari. 
 
All'interno sono disponibili  488 posti auto, dei quali 82, sul livello campagna, senza limitazione di sagoma, e 406 , disposti su 4 livelli interrati. 10 posti sul livello campagna sono riservati alle persone a mobilità ridotta, gratuiti. 

Il parcheggio è automatizzato, videosorvegliato e dotato di impianto controllo accessi 

Collegamenti con la stazione di Bologna Centrale

Un sottopasso pedonale attrezzato con tapis roulant, che sarà attivato nei prossimi mesi, consentirà di raggiungere la nuova Stazione AV e, da lì, la Stazione di superficie. In questo primo periodo di attivazione il collegamento diretto dal parcheggio alla Stazione sarà comunque garantito attraverso l’uscita pedonale su via Matteotti, nelle immediate vicinanze del nuovo atrio di via de’ Carracci.

Da questo livello, tramite percorsi pedonali protetti, scale fisse, ascensori e scale mobili è possibile raggiungere: 

i sottopassi della stazione Centrale che distribuiscono i binari di superficie dal 11° al primo, oltre ai binari tronchi del piazzale ovest e del piazzale est 
i binari sotterranei dai quali sarà effettuato il servizio dei treni veloci (dal 16° al 19°).

Il parcheggio può essere utilizzato anche come “kiss & ride”: la sosta nei primi 15’ è gratuita, per permettere di effettuare le operazioni di carico/scarico in sicurezza, per poi disporre di un percorso integralmente protetto e coperto per arrivare a tutti i binari della stazione, senza obbligo di sosta.

Collegamenti con la città

Tutti i livelli interrati del parcheggio sono serviti da corpi scala/ascensori che collegano il piano strada, sul quale sono presenti percorsi pedonali protetti che collegano l‘uscita di via Matteotti, zona connessa alla rete del TPL

Orari

Il parcheggio è aperto al pubblico tutti i giorni - festivi compresi - dalle 5.30 alla mezzanotte.

Il personale di assistenza è presente sul posto per tutto l’orario di apertura al pubblico.

Politica di servizio sosta a rotazione oraria con tariffa massima giornaliera, lunga sosta

Il costo della sosta è concorrenziale sia per la sosta a rotazione sia per i  pacchetti “personalizzati” per le diverse categorie di clienti.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001