Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Vicenda Keller, Trenitalia: risoluzione rapporti per inadempienze contrattuali

Nessuna consistenza né giustificazione giuridica all’ipotesi di trattative tra le parti
Cagliari, 9 settembre 2011

In relazione ad alcuni articoli di stampa sulla vicenda Keller e alle dichiarazioni rilasciate in questi giorni da dirigenti della stessa società, Trenitalia precisa che la risoluzione dei rapporti contrattuali con l’azienda sarda è stata adottata per gravi inadempienze di quest’ultima. Ogni iniziativa e decisione di Trenitalia inerente i rapporti con la ditta Keller è stata sempre assunta applicando in maniera puntuale, per tempi e modalità, le procedure previste dalla legge sugli appalti pubblici

Per chiarezza, Trenitalia ha affidato a Keller, a seguito di regolare procedura di gara, alcuni contratti di manutenzione e ristrutturazione. In particolare per tre di questi Trenitalia ha regolarmente inviato presso gli stabilimenti Keller fin dalla metà del 2010 alcuni rotabili su cui effettuare i lavori. 

A gennaio 2011, non essendo stati completati i lavori previsti su alcuni rotabili, evidenziando quindi pesanti ritardi oltre le prescrizioni contrattuali, Trenitalia ha inviato a Keller una formale lettera di diffida ad adempiere a cui, però, non ha fatto seguito alcuna iniziativa volta a sanare le inadempienze con la necessaria attività produttiva. 

Permanendo questa situazione a luglio 2011 Trenitalia, avendo i propri rotabili ancora bloccati presso gli stabilimenti Keller, ha formalizzato la risoluzione dei contratti per inadempienza, cui sono seguiti i provvedimenti previsti dalla legge di segnalazione all’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici e l’escussione della fideiussione. 

Tra l’altro, ad avallare la correttezza delle decisioni di Trenitalia, sono già intervenute due ordinanze del Tribunale di Roma, a cui la Keller aveva fatto ricorso, che condannano quest’ultima anche al pagamento delle spese processuali; entrambi i provvedimenti confermano l’inadempimento contrattuale della Keller definendolo “palese” e “pacifico”. 

Da quanto sopra risulta quindi ovvio che non ha alcuna consistenza e giustificazione giuridica l’ipotesi, ventilata da alcuni media, di una trattativa in corso fra le parti. 

Trenitalia si riserva di adottare ogni adeguata misura nelle opportune sedi a tutela della propria immagine.

Notizie e informazioni utili della tua regione

Clicca sulla regione che ti interessa
clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001