Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Toscana, San Miniato: aperto al traffico stradale il sottopasso ferroviario di via Trento



In località Isola. In località Candiano due nuove viabilità di collegamento parallele alla linea ferroviaria
San Miniato, 10 novembre 2014

Aperto oggi al traffico stradale il nuovo sottopasso ferroviario di via Trento (Località Isola), nel territorio del comune di San Miniato, che consentirà la contemporanea chiusura in via definitiva del passaggio a livello al km 40+178 della linea ferroviaria Firenze - Pisa.

Alto 5,80 e largo 11,30 metri il nuovo sottopasso è collegato alla viabilità attuale SP 40 con due rampe di accesso. La nuova strada, adeguatamente inserita su quella esistente, si sviluppa per una lunghezza complessiva di 345 metri. 

Investimento circa 2,5 Milioni di euro.

La nuova viabilità in variante alla SP 40 sarà consegnata alla Provincia di Pisa nel rispetto dell’accordo siglato da RFI, Provincia di Pisa e Comune di San Miniato. Inoltre, saranno aperte al traffico due nuove strade di collegamento all’esistente viabilità, parallele al rilevato ferroviario, che permetteranno la contemporanea chiusura del passaggio a livello al km 42+498 della linea ferroviaria Firenze – Pisa in Località Candiano. Questa nuova viabilità che in futuro si collegherà direttamente al cavalcaferrovia in costruzione, si sviluppa per circa 850 metri a nord e 860 metri a sud della linea ferroviaria per un totale di 1.710 metri. Le due nuove strade di collegamento in località Candiano saranno invece consegnate al Comune di San Miniato nel rispetto del relativo accordo siglato tra RFI e il Comune di San Miniato.

Realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), il sottopasso ferroviario e le viabilità alternative e la chiusura dei relativi passaggi a livello al km 40+178 e al km 42+498 sono parte di un investimento complessivo di 13,5 milioni di euro destinato alla realizzazione di opere sostitutive per la chiusura di 7 passaggi a livello della Linea Firenze - Pisa. Dei 13,5 milioni di euro ad oggi sono stati già investiti 9 milioni di euro per la realizzazione di 3 sottopassi ferroviari e viabilità di collegamento che hanno già permesso la chiusura di 6 dei 7 passaggi a livello.

Notizie e informazioni utili della tua regione

Clicca sulla regione che ti interessa
clicca sulla regione di interesse Calabria Sicilia Sardegna Basilicata Puglia Molise Lazio Abruzzo Marche Friuli Venezia Giulia Campania Piemonte Liguria Toscana Umbria Emilia-Romagna Lombardia Veneto Valle d'Aosta Trentino Alto Adige
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001